i ristoranti selezionati da LiveFvg
Al Pescatore
foxnose
Ristorante Pizzeria la Darsena
Altre notizie
I video consigliati

Droghe e sicurezza stradale. Alfano al workshop europeo

 alfano2

“Per i consumatori abituali di stupefacenti sono necessari controlli con frequenza straordinaria per evitare che le patenti diventino licenze di uccidere. Procederemo quindi a scrivere una norma che preveda questi controlli frequenti”. “Credo che l’idea dell’ergastolo alla patente sia la sanzione più corretta in questi casi. Condivido l’approccio europeo che nega il diritto alla patente per questi soggetti”.
Cosi’ il ministro dell’Interno, Angelino Alfano, oggi in un workshop europeo sulla sicurezza stradale.
Ci ha colpito l’uso della parola “ergastolo”. In un Paese che e’ l’alfiere in tutto il mondo contro la pena di morte, immaginiamo, il ministro Alfano non ha potuto utilizzare una espressione tipo “pena di morte per la patente” (anche se ha espresso il medesimo concetto), ma si e’ limitato alla maschia, dura e forte espressione di “ergastolo”, coniando un infelice nuovo modo di dire per esprimere il piu’ banale e semplice concetto di “divieto”.
Non sappiamo come intendera’ esplicitare normativamente questo “ergastolo”, visto che gia’ oggi la norma prevede il divieto di guida e di patente per chi e’ tossicodipendente, ma -ovviamene- se uno si disintossica puo’ prendere la patente, altrimenti sarebbe un provvedimento anticostituzionale. Ma se Alfano quella patente l’ha messa all’ergastolo, come fara’? Ci saranno le attenuanti per buona condotta? Insomma, non sara’ un ergastolo. E allora, perche’ chiamarlo “ergastolo”? Probabilmente perche’ Alfano non trovava una parola piu’ dura per cercare di “scandalizzare” i media.

3 commenti su “Droghe e sicurezza stradale. Alfano al workshop europeo”

  1. Franco Aglialoro ha detto:

    Mi pare che ultimamente chi si sta facendo di più sei Tu, caro Alfano ! Mandami una bella denuncia per quello che ho detto !

  2. Ecco, basta che non se la prendano con noi poveri alcolizzati 🙂

  3. Stefano Rossi ha detto:

    Alfano o afgano??? Oggi me lo chiedo sempre di più! Pure tu verrai giudicato per il tuo operato e poi non avrai scuse là!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post navigation

Eventi
Dalla pagina Facebook
Stabilimento Tivoli
Ristorante Allegria
Key West Beach Club
Gubane Dorbolò
TRATTORIA ALLA BERLINA
Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com